La tua valigia Lifestyle Travel Valigia

La valigia altruista

Se la vostra meta è un paese che tra le tante caratteristiche ha anche quella di essere un paese sottosviluppato o sofferente, sicuramente vi lascerà un ricordo indimenticabile. I bambini, la cultura la semplicità e l’accoglienza saranno uniche.
Del racconto di un’amico, mi ha colpito il suo modo di aver fatto la valigia per l’Etiopia e tanti altri viaggi. E’ il consiglio che voglio riproporre a voi.
Sicuramente nei vostri armadi abbonderanno i vestiti e sono certa che ne avrete alcuni che non vi hanno mai convinto troppo, che sono vecchi o non più di moda. Ok, andiamo a prendere tutta quella parte che è “in più” e mettiamola in valigia. Sono sicura che se l’avete comprata in fondo in fondo qualcosa di quei vestiti vi ha fatto pensare di poterla indossare. Vogliamo proprio quella. Portatela con voi, magari indossatela per l’ultima volta nel vostro viaggio e alla fine della vacanza fatene dono alle persone più sfortunate. Sono sicura che per loro sarà un grande gesto di solidarietà e vi regaleranno un sorriso molto più prezioso di tutto l’oro del mondo. Non voglio essere retorica, ma perchè non essere generosi, ecologici e felici allo stesso tempo?
Spero che alcune di voi accetteranno il consiglio. Buon viaggio.

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Al
    07/06/2011 at 7:58 AM

    … E riempire la valigia svuotata dei "vecchi" vestiti di ricordi, foto e artigianato locale…
    Ottima idea, se mai visitero' uno di questi posti lo faro' di sicuro.
    Non è essere retorici, è semplicemente ricordare che si possono fare cose semplici per aiutare gli altri, cosi' semplici che non ci vengono nemmeno in mente ma che per gli altri possono essere davvero importanti.

    Ho appena scoperto che siete di Firenze! State in città o nei dintorni? Anche io vengo da quelle parti 😀

    Buona giornata!

    Al

    -The Red Dot-

  • Reply
    Petite Mademoiselle
    07/06/2011 at 2:50 PM

    Ciao Al!Sono felice di averti dato un consiglio utile! Ti ho scritto una mail, a presto!

  • Reply
    laurina
    15/09/2011 at 9:18 AM

    ciao cara!penso che questo sia un ottimo suggerimento….ho visto fare esattamente quello che hai proposto a mio fratello quando è stato in madagascar come volontario in una onlus.al suo ritorno ha lasciato praticamente il suo guardaroba barattandolo con delle conchiglie…che poi ributtava in mare…:)i loro occhi, i loro sorrisi ,…ti appagano e ti arricchiscono molto piu' di qualsiasi moneta!spero di poter fare presto lo stesso viaggio…
    xoxo laura

  • Leave a Reply