America Travel Valigia

Las Vegas: Cosa mettere in valigia?

Welcome to faboulus Las Vegas,  città più scintillante del mondo.
Quando si atterra di notte a Las Vegas c’è da stare attenti a non rimanere abbagliati. Dall’aereo sembra di atterrare su un tappeto di polvere di stelle senza fine.
Da quando sono arrivata fino alla mia partenza, ho avuto la sensazione di assistere ad uno spettacolo di burlesque,  in scena per accompagnarmi nel teatro dell’assurdo.

Arrivata al maestoso albergo in cui alloggiavo, Encore, ho dormito nella camera più grande che abbia mai visto in tutta la mia vita. Non sarei ripartita mai più, e da quando sono entrata continuavo a sognare che la mia casa fosse almeno un terzo della stanza in cui mi trovavo.

Appena uscita dall’albergo, (elegante, scintillante e incessantemente rosso), ho intrapreso un dedalo di passaggi e corridoi che mi rimbalzavano da un’albergo all’altro. Mi sono trovata da Venezia a Parigi in meno di 10 minuti. Tra canali e gondole a mestose sculture di fiori alte tre piani. Niente aveva la pretesa di sembrare più vero di un bellissimo spettacolo ai miei occhi, ma io ho continuato a stupirmi.
Primo perché ho sempre associato casinò ad eleganza, sobrietà, profumo di sigaro, luci soffuse, abiti lunghi ed ho vissuto l’esatto opposto. Secondo perché la sorpresa del sorprendermi continuamente mi ha fatto perdere il senso del tempo e dell’orientamento.
Ho camminato per ore, su moquette di ogni colore e sotto soffitti di ogni genere. La prima sera mi sono arresa al cospetto dei miei tacchi, la seconda mi sono concessa un secondo tempo di ballerine.
Se dovessi preparare di nuovo la mia valigia per Vegas, porterei abiti comodi, sobri, non necessariamente scintillanti come il contesto in cui devono essere indossati.

Diciamo che non ci sono molte regole di etichetta. Intorno ai tavoli da gioco si possono affiancare signore di ogni età vestite in jeans e camicia come signorine arrivate direttamente dalla silicon valley, che non si capisce se guardano troppo jerseyshore o vogliono assomigliare troppo alle kardashan. E poi vecchietti con maglioni improbabili della serie più colori di quelli messi tutti insieme non esistono, indiani con tshirt fosforescenti, americani super-size-me con collo alto anni 80.
Insomma, vestitevi un po’ come vi pare, sono sicura che sarete più sobrie della maggior parte dei presenti.

Oltre ai casinò, ci sono i club, gli show, lo shopping. Tutto ciò avviene sempre sotto un tetto di un grande albergo. Scordatevi la luce, almeno quella naturale, perchè delle artificiali ve ne farete una cultura.

Il telefono potete lasciarlo in camera perché negli alberghi non c’è segnale e in più ne è vietato l’uso intorno ai tavoli da gioco.

Per tutti questi motivi, preparate questi outfit, io ho scelto per contestualizzare un tocco di nero ed uno di rosso… scegliete secondo i vostri numeri fortunati!

Tutto il necessario per rilassarvi in albergo.

Vegas 3

 

Un look sobrio per andare a vedere uno spettcolo o fare un po’ di shopping
Vegas 2

 

Un Outfit per scatenarvi nei suntuosi club

Vegas 1

 

E non dimenticatevi che a Las Vegas tutto è permesso, anche il più celebre dei matrimoni.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply