America Travel Travel Tips

California: una valigia e una piccola dichiarazione d’amore

 

Se state leggendo questo post, molto probabilmente state per partire per la California o quanto meno lo state sognando. E lo sappiamo tutti, sognare la California è indiscutibilmente un grande e grosso sogno “intercontinentale” e multigenerazionale, un viaggio che porta in se’ tutto il significato di libertà.
Non avete pensato subito alle onde di Malibù, agli skateboard di Venice beach, alle palme di Beverly Hills? Per me la California è fatta di emozioni, di miti, di “viaggio” nel senso più stretto del termine, di buoni propositi che per più ragioni si insidiano nella testa – farò più sport, diventerò più nerd, mangerò più sano – di natura, di grandezze, di innovazione e di onde.

Sono sicura che traccerete sulla vostra mappa San Francisco, Los Angeles, Santa Monica, l’affascinante Big Sur. Per la mia piccola esperienza sono tra i luoghi più coinvolgenti del mondo… e io no, non vi invidio, per niente ° _ °

L’atmosfera che si respira è davvero unica. Il patriottismo imponente, gli adesivi In God we Trust, la gentilezza delle persone pronte sempre ad aiutarti se ti vedono in difficoltà e, soprattutto, con una cartina in mano, l’imponenza della strade, delle case e delle cose, la modalità All you can it e il cibo più grasso dell’universo. L’atmosfera wild dei parchi e i tuffi nei water holes.
Le grandi spiagge e i donuts dai colori più improbabili. Insomma questo viaggio è quello giusto per sentirsi sul set di un film sempre diverso, dalla Signora Fletcher  a Pretty Little Liars a NCIS a Magnum P.I.

Questo viaggio è quello giusto per rivivere l’emozione adolescenziale del periodo Beverly hills 90210, per riscoprire che c’è sempre un luogo che ti fa ancora sognare di trasferirti dall’altra parte del mondo e prendere una decisione incosciente quanto bellissima. Per farti sentire un po’ parte di quella grande famiglia a stelle e strisce.

Siete pronti?

Per questo viaggio la valigia è facilissima da fare, perché dovrete lasciare più spazio possibile per lo shopping che farete e perchè se state programmando un viaggio ad agosto, non dovrete preoccuparvi molto di coprirvi.

Ecco i miei consigli su cosa mettere in valigia.

Per il giorno: Shorts, Tshirt/top, Costume, Sneakers, Occhiali da sole, Camicia/sweater
Per il viaggio:  Leggins, Tshirt over – Crop Tshirt, Vestiti leggeri, Vans, Flip flop, Gonna lunga o corta a vostro
Per la sera: Gispsy style dress, Long dress, Night dress, Flatform shoes

 

Qualche accessorio indispensabile: Occhiali da sole, bandana o cappello, un buon libro e una gloriosa playlist, magari “Travel oriented”.
Non dimenticatevi che gli americani amano l’aria condizionata. Terribilmente. E attenzione ai semafori… in California succedono cose strane.
 Buon viaggio

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply